Cerca Accedi

QUESTO SITO È IN VENDITA!!! PER INFO SCRIVERE A info@mistercamera.it

TELECAMERA DOME 520TVL PER INTERNI CON INFRAROSSO E LENTE GRANDANGOLARE

TELECAMERA DOME 520TVL PER INTERNI CON INFRAROSSO E LENTE GRANDANGOLARE
Più di 10 prodotti in magazzino

Codice prodotto: c858mb

Telecamera modello DOME a cupola per installazione a soffitti o pareti in interni con sensore CMOS da 520linee e lente grandangolare 3,6mm. Led infrarosso per visione al buio. Colore nero.
Prezzo di vendita29,00 €
Prezzo di vendita con sconto



Preloader


TELECAMERA DOME 2.5" 520TVL PER INTERNI CON INFRAROSSO E LENTE GRANDANGOLARE

Caratteristiche Tecniche:

- Sensore: 1/4" CMOS PC1030
- Pixel: 500 x 582
- Risoluzione orizzontale: 520 linee TVL
- Focale: fissa grandangolare 3.6mm - F2.0
- Angolo di visuale: 53°
- Attacco video: BNC
- Audio: No
- Installazione: interni
- Illuminazione minima al buio: 0 Lux con 24 LED infrarosso (Ø5)
- Distanza illuminazione infrarosso: circa 20 metri
- Filtro IR: con sensore CDS attivo sotto i 10 LUX
- Funzione AGC: Controllo del Guadagno Automatico
- Funzione AES (Otturatore Elettronico Automatico): 1/50-1/100,000 sec
- Funzione BLC: Compensatore del Controluce
- Uscita Video: segnale composito (1.0Vp-p, 75Ω)
- Rapporto S/N: ≥48 dB
- Correzione Gamma: 0.45
- Sincronizzazione: interna
- Temperatura operativa: -10°C~+50°C
- Resistenza in esterni: no
- Alimentazione: 12V 270mA
- Dimensioni: 75(A) x 90(Ø) mm
- Peso: 170 g
- Materiale: ABS
- STAFFA E ALIMENTATORE IN OMAGGIO

Telecamera modello DOME (a cupola) di fascia economica di dimensioni 2.5" in plastica. Offre una buona qualità d'immagine, uno dei migliori sul mercato come rapporto qualità/prezzo. Incorpora la funzione NIGHT&DAY, ovvero e' in grado di riprendere a colori in presenza di luce e in bianco/nero anche al buio totale, grazie ai 24 led che forniscono illuminazione infrarosso fino circa a 20 metri di distanza.
E' equipaggiata con una lente GRANDANGOLO da 3.6mm, in grado di riprendere con un ampio di angolo di visuale. La custodia a cupola, oltre a proteggere la telecamera dalla polvere, impedisce che essa venga manipolata.
L'angolazione della telecamera può essere modificata manualmente, semplicemente rimuovendo la custodia e orientando la telecamera come si desidera. La telecamera si compone di 3 parti: una base per fissaggio a muro, una sfera che incorpora telecamera e led infrarosso ed un coperchio esterno da fissare alla base, ciò permette di posizionare molto facilmente la telecamera. Il cavo video e di alimentazione della telecamera si fa fuoriuscire dalla base della custodia che, essendo rilevata, consente di alloggiare un'eventuale abbondanza di cavo. La custodia dome prevede un montaggio naturale a soffitto, comodo soprattutto in presenza di controsoffittatura, ma può essere installata anche a parete. Se cercate una buona telecamera per la vostra sicurezza al prezzo più basso, acquistatela ad occhi chiusi.

Funzione AGC: Automatic Gain Control (Controllo del guadagno automatico)
L'AGC e' una funzione elettronica che provvede ad amplificare il segnale video quando questo cade sotto ad una certa soglia, cioè quando la luminosità dell'immagine è insufficiente. Il risultato è una visione più chiara in ambienti poco illuminati che altrimenti risulterebbero in penombra, tendendo pero' a creare immagini granulose e poco definite a causa dell'effetto di amplificazione che amplifica anche i disturbi in essa presenti.



Funzione AWB: Automatic White Balance (Bilanciamento automatico del bianco)
E' una funzione che permette alla telecamera di riprodurre fedelmente i colori, spesso falsati dalle "tonalita' di luce". Ad es. l'illuminazione fornita da una lampadina tende verso l'arancione, questo fa si' che il bianco risulti giallo. L'AWB ha il compito di riprodurre perfettamente il bianco, che successivamente verrà preso come punto riferimento per ricostruire con esattezza tutti gli altri colori ad esso rapportati.



Funzione BLC: Back Light Compensation (Compensazione del controluce)
La ripresa controluce di un'area luminosa mostra in genere solo la sagoma di una figura nera che si staglia sullo sfondo. L'intervento del BLC serve a riportare alla luce il soggetto in primo piano. Il microprocessore DSP interverrà sull'otturatore per le zone rilevate più scure, adeguando la sensibilità a questi valori invece che al livello dello sfondo, ottenendo un immagine in primo piano chiara e nitida.






QUESTO SITO È IN VENDITA!!! PER INFO SCRIVERE A info@mistercamera.it